Abbraccio

Era tanto che non facevo una torta. Un po’ perché fuori (e dentro casa) c’erano 85 gradi all’ombra, un po’ perché troppo presa dal delirio che mi ha travolto al lavoro.

La panchina

C'è un articolo oggi, su L'Arena, il quotidiano della mia città. Racconta di un uomo, Matteo, 43 anni, che è riuscito a contattare e a incontrare la sua mamma biologica che lo aveva lasciato subito dopo il parto, all'ospedale di Negrar. Matteo…

Le radici della diffidenza

Maurizio Buratti, Mauro, a conoscerlo così come si presentava, non era una persona che mi sarebbe piaciuto conoscere. Alla notizia della sua morte, lui che girava nei supermercati con la mascherina abbassata con 38 di febbre per “spargere…

Il Momento - 25 novembre

Alcuni uomini nascono per distruggere. Non sappiamo il perché loro ne traggano godimento, ma un fatto è lampante: amano vederti soffrire. Più ti insultano, più il loro ego si ingigantisce. Ma è solo un pallone gonfiato. Si sfogano, riempiendoti…

Social down

Whatsapp, Facebook e Instagram down. Un blocco social a cui non siamo abituati: era successo altre volte, ma in una manciata di minuti tutto si era sempre risolto. Stavolta la cosa sembra essere più complicata. Probabilmente tra poco…

Prove e possibilità

Il 2020 sta finendo. Il 2021 è alle porte. Cosa abbiamo imparato da questo difficile anno?

Il Corpo

La percezione del cambiamento ha avuto un suo momento. Era notte e mi sono svegliata all'improvviso, il battito accelerato. Nella stanza ancora buio. Non l'ho sentita come un'esplosione di consapevolezza, piuttosto come un’implosione.…

Educare

Educare [dal vocabolario = «trarre fuori, allevare», «trarre, condurre»]. In generale, promuovere con l’insegnamento e con l’esempio lo sviluppo delle facoltà intellettuali, estetiche, e delle qualità morali di una persona, spec.…

Io non ballo da sola

Niente bilanci, questo 31 dicembre (attualmente sono nella Route66 della mia vita, no end and no beginning). Voglio solo pensare a come festeggiare stasera. Quando si dice festa si dice gente, magari un drink, e musica. Io non so ballare.…

Io mi salverò (una riflessione per il 25 novembre)

Sogno un mondo dove la giornata del 25 novembre non esiste. Dove non c'è bisogno di gesti pubblici e #hashtag per svegliare le coscienze. Ma questa ancora è utopia, perché la violenza psicologica e fisica, figlia della sottomissione…

Appena prima del Big Bang (come nasce un romanzo, secondo me)

,
Come nasce un romanzo? O meglio: come nasce il tuo romanzo? È una domanda che mi hanno fatto spesso, forse la stessa domanda che porrei anch'io ad altri scrittori, qualora se ne presentasse l'occasione. C'è una genesi nella scrittura, e credo…